Pensa se gli volevano bene

4 febbraio 2010

Incatenano il figlio per il suo bene..e io aggiungo pensa se gli volevano male.

In ogni caso sta Cina mi lascia sempre più allibito,dopo il post di pochi giorni fa sull’amore e sulla loro concezione di amore,che mi lasciava molto perplesso.

Arriva questa notizia, più che lasciarmi di stucco il fatto che uno leghi suo figlio sono allibito di come una delle più grandi potenze economiche mondiali non abbia un sistema di sussitenza per mandare il figlio di un “taxxista” su risciò abusivo a un asilo o in una scuola.E tutto perchè sto tipo viene da una regione diversa..

Semplicemente allucinante.

salut

mashiro


Fatal error: Can't use function return value in write context in /home/mhd-01/www.mashiro.it/htdocs/wp-content/themes/book-rev-lite/templates/bookrev_review_wrap_up_template.php on line 117