Caro 2018

30 Dicembre 2017

Non ho grandi richieste per te,sono abbastanza soddisfatto di dove sono arrivato.

Il 2017 lo saluto con affetto: è partito male, ma alla fine sono riuscito a raddrizzarlo e a realizzare i miei obbiettivi.

Mi piacerebbe fermarmi qui e non crescere più, restare in questo limbo piacevole e tranquillo.

Ma non si può fare e quindi tocca andare avanti, crescere…sposarsi.

Caro 2018, io mi sono arreso: tu non rendermela più difficile di quel che è.

Buon anno!

Nessun commento

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: